Associazione

Ville Storiche Bolognesi

L’Associazione Ville Storiche Bolognesi è nata nel 2016 a Zola Predosa per far conoscere e valorizzare le ville storiche presenti nel territorio di Bologna e provincia

Supporta lo studio del paesaggio bolognese per meglio favorire lo sviluppo del turismo culturale e sostenibile, attento ai valori della storia e della cultura, dell'ambiente e delle specificità enogastronomiche locali.

L’Associazione persegue le finalità proposte dal Centro Studi e il suo Comitato Scientifico è un organo dell'associazione.

Tra le diverse iniziative l'associazione propone nello specifico:

  • Visite e itinerari guidati alle ville della provincia secondo percorsi tematici coerenti (cronologici, tipologici, ambientali);
  • Eventi culturali legati al tema della ville storiche (mostre, conferenze, convegni, presentazione di libri, sostegno culturale a iniziative editoriali);
  • Mostre e pubblicazioni inerenti aspetti poco noti della civiltà della villa bolognese nei secoli.
  • Iniziative culturali per le scuole di ogni ordine e grado.

Per quanto riguarda gli aspetti più strettamente culturali e di ricerca, l’Associazione lavora in sinergia con il Centro Studi sulle Ville e il Paesaggio Storico Bolognese, laboratorio di ricerca promosso dal Comune di Zola Predosa in collaborazione con il Dipartimento di Architettura della Università di Bologna che tra i suoi filoni di ricerca ha privilegiato l’analisi del patrimonio delle residenze di villa del bolognese.

Palazzo Albergati di Zola Predosa (foto di Marco Ravenna)
Palazzo Bentivoglio Pepoli - Zola Predosa (foto di Francesco Ceccarelli)

Membri del Consiglio Direttivo

Paolo Senni Guidotti Magnani - Presidente

Paolo Pascale - Tesoriere

Luigi Ropa Esposti - Segretario

Francesco Bianchi

Francesco Cavazza Isolani

William Conti

Alessandro Faenza

Gian Luca Garagnani

Claudia Hercolani

Maria Cecilia Luzzi

Fiorella Sgallari